Contatti

Campagne ADV Politiche 2015

Messaggi Elettorali

Per messaggi elettorali si intendono tutti quei messaggi che fanno riferimento ad elezioni politiche indette dal Ministero dell’Interno (Parlamento/Senato – Amministrative – Europee – Referendum).
Tali messaggi sono soggetti alla par condicio dettata dall'Autorità Garante delle Comunicazioni che, in occasione delle elezioni indette dal Ministero dell'Interno (che provvede a darne comunicazione attraverso la Gazzetta Ufficiale), pubblica il regolamento sul sito www.agcom.it a cui ogni Editore dovrà attenersi da quel momento fino al giorno delle elezioni.


Messaggi

I messaggi politici elettorali di cui all'art. 7 della legge 22 febbraio 2000, n. 28, devono essere chiaramente riconoscibili, anche mediante specifica impaginazione in spazi evidenziati secondo modalità uniformi per ciascuna testata, e devono recare il nome del loro committente responsabile e la dicitura “MESSAGGIO ELETTORALE” in alto a dx (minimo corpo 12) .
Gli spazi disponibili devono essere equamente distribuiti fra tutti i soggetti interessati, in condizioni di parità tra loro, purché ne facciano richiesta nei termini stabiliti. Il principio di parità va osservato tra le liste e i candidati della stessa circoscrizione nonché tra i partiti e/o i movimenti politici.
TAG Advertising Srl e i singoli editori si riservano il diritto ultimo di approvazione della campagna e materiali. Sono a priori da escludere dalle pianificazioni Campagne Politiche che ledono la moralità pubblica e il buon costume: di cui all’art. 527 c.p.


Prenotazione degli spazi e tariffe

Trattandosi di avvisi che prevedono il pagamento anticipato, gli stessi devono essere preventivamente opzionati agli Esecutivi competenti. Le prenotazione e relativi materiali dovranno essere consegnati 3 giorni lavorativi prima della data di pubblicazione.
Il termine ultimo di prenotazione degli spazi di qualsiasi messaggio elettorale e di invio del relativo materiale, sarà di 3 giorni lavorativi antecedenti all’inizio del divieto di pubblicare tale tipologia di annunci in base alle prescrizioni di volta in volta stabilite.
I prezzi saranno fissi e non negoziabili. Non sono previsti né sconti né diritti d’Agenzia. Vige il criterio di accettazione delle prenotazioni in base alla progressione temporale.
Per le tariffe consultare e scaricare il PDF presente nella pagina.


Fatturazione

Per quanto riguarda la fatturazione degli importi ricevuti per la vendita di tali spazi, trova applicazione l'art. 3, terzo comma, l. n. 515/93 secondo cui gli Esecutivi sono tenuti ad accertarsi che i relativi ordini siano fatti direttamente dai segretari amministrativi o delegati responsabili della propaganda, ovvero dai singoli candidati o loro mandatari, cui sono tenuti ad emettere fattura. Nel caso previsto dal comma 4 sono tenuti ad acquisire copia dell'autorizzazione del candidato o del suo mandatario.


Divieti

E’ vietata la pubblicazione e la trasmissione di qualsiasi messaggio elettorale il giorno precedente (un minuto dopo la mezzanotte) ed in quello/i stabilito/i per le votazioni, oltre ad eventuali divieti temporali più stringenti che fossero stabiliti per le specifiche votazioni. Esempio: se le votazioni sono previste per la domenica ed il lunedì, l’ultimo giorno di trasmissione sarà fino alla mezzanotte del venerdì.

Riepilogando

  • tutti gli annunci dovranno essere venduti a tariffe di listino, senza sconto alcuno
  • non sarà riconosciuta commissione d'agenzia
  • il pagamento è sempre anticipato
  • fatturazione solo al partito/candidato/committente elettorale/movimento
  • diciture obbligatorie: MESSAGGIO ELETTORALE in alto a dx (minimo corpo 12) oltre al nome del COMMITTENTE ELETTORALE

TAG Advertising Srl
Sede Legale: Via dei Berio 97, 00155 ROMA
Tel: 06.23232310
Fax : 06.92912177